Brufoli e barba

Infine è utile anche l’utilizzo, sera dopo sera fin quando la situazione non migliora, di pomate all’uopo, anch’esse a base di acido salicilico. Se ne trovano di diverse marche in erboristeria e in farmacia.

L’acne non va però confusa con la follicolite, disturbo che comprende l’infiammazione del follicolo subito dopo che quest’ultimo è stato stressato. Si nota perché i rossori e i brufoletti appaiono per lo più dopo la rasatura, e mai in altre occasioni. Anche in questo caso è utile una crema non steroidea, che sia però antinfiammatoria, inoltre è bene utilizzare una base lavante prima del normale sapone.

acne giovanile

Come avete visto non esiste una “cura” precisa e univoca, anche perché molto dipende dal tipo di pelle, di brufoli, ecc., insomma varia da un individuo all’altro. Ci sono, però, diversi accorgimenti da poter mettere in atto. Evitate quindi di scoraggiarvi e iniziate ad adottarli. Magari il miglioramento non sarà immediato (è raro che lo sia per quanto riguarda l’acne giovanile), ma se persistete vedrete che qualche passo avanti lo farete sicuramente. In bocca al lupo!

E alla prossima… vi aspetto per parlare di brufoli su spalle e schiena.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *